Blog

Mandala e Meditazione
Mag 23, 2018
649

Mandala e Meditazione

Il mandala è un simbolo spirituale e rituale.

La parola “mandala” deriva dalla lingua indiana sanscrita (मण्डल) e significa “cerchio”.

Non esiste al mondo un altro disegno simbolico così universale come questo.

 

 

Puoi usare un mandala per meditare in molti modi, ma l'importante è capire bene lo scopo del mandala stesso.

Esso è uno strumento ipnotico che dovrebbe risucchiarti nel suo centro quando lo osservi in modo rilassato, in modo tale da far rallentare il ritmo dei tuoi pensieri fino a raggiungere una sensazione di silenzio e contemplazione.

Un modo per accentuare questo stato ipnotico è anche quello di rallentare consapevolmente lo sbattere delle palpebre, lascia che l'immagine del mandala cominci a cambiare spontaneamente di fronte a te.

 

 

 

Colorare un mandala ti aiuta a ritrovare l’equilibrio, questi sono i maggiori benefici di questi simboli “vivi”:

 

1) Riscoprire la creatività e il tempo libero


2) Colorare i mandala aumenta l’autostima e la conoscenza di se stessi


3) Imparare a gestire gli impegni quotidiani senza stress

 

 

 

 

Il tuo primo Mandala in 5 semplici passi:

 

Crea il tuo mandala senza troppi preparativi, puoi anche evitare di usare strumenti tecnici. Il mandala deve sorgere spontaneamente e liberamente, non ha alcuna importanza se non è perfettamente circolare e bilanciato. Anzi, se ti lasci veramente andare all'intuizione, è possibile che il mandala risulti sbilanciato, asimmetrico o che contenga parti che sembrano interrompere il suo equilibrio. In questo caso, il disegno sta semplicemente riflettendo parti di noi che hanno quella qualità e che magari hanno bisogno di essere riportate in equilibrio.

 

 

 

1) Traccia con la matita un cerchio sul foglio, aiutandoti con il compasso o ricalcando un oggetto rotondo.

2) Individua il centro, se hai usato il compasso coinciderà col forellino, altrimenti traccia le diagonali del cerchio, il punto di incontro sarà il centro.

3) Incomincia a sfruttare la tua creatività! Partendo dal centro disegna una forma geometrica e ripetila in ogni “spicchio”.

           

 

4) Applica la stessa procedura anche per elementi esterni al cerchio. I tratti che più ti piacciono ripassali col pennarello, quelli a matita li potrai cancellare prima di colorare.
Il mandala inizia a prendere forma!

5) Prosegui coi dettagli che preferisci, aggiungi altri cerchi partendo dallo stesso centro, e una volta finito coloralo facendoti guidare dalle tue emozioni, sentiti libero di rappresentare il tuo universo interiore, potresti stupirti del risultato!

 

 

Disegnare i mandala è un'attività di incredibile introspezione, anche colorarli è un viaggio verso la propria essenza.

NOVITA': Scarica e stampa i nuovi mandala da colorare

 

 

 

 

Mostraci i tuoi lavori su       con l'hashtag #ailight #mandala #scuolacolore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento


Codice di sicurezza
Aggiorna