Blog

Color food # 5 - I colori a tavola - Salute Verde
Apr 11, 2018
152

Color food # 5 - I colori a tavola - Salute Verde

La quinta regola dei “7 Colori a tavola” è sui benefici dei cibi di colore verde.

E’ il colore della Natura, del relax, della calma.

Mangiare verde contribuisce a dare serenità, a sostenere il sistema nervoso, a sentirsi in pace con il mondo.
I cibi verdi sono eccellenti depurativi del sangue, favoriscono il drenaggio linfatico e irrobustiscono il sistema cardiocircolatorio e prevengono dai tumori. Le bevande verdi sono ottime per chi ha problemi di cuore, per chi soffre di pressione alta o bassa, per chi soffre di mal di testa.


Gli alimenti di colore verde intenso andrebbero consumati nella prima parte della giornata: avocado, cetriolo, lattuga, rucola, olive. Da mezzogiorno a mezzanotte invece meglio alghe, asparagi, fagiolini.
I pigmenti naturali della clorofilla donano il colore verde a frutta e verdura. I cibi verdi sono ricchi di isotiocianati, che inducono il fegato a rimuovere i composti potenzialmente cancerogeni.

 

Quali altre sostanze racchiudono?

Vediamole nel dettaglio :

 

Clorofilla, più ossigeno nel sangue.
E’ un pigmento naturale presente nelle piante. Ha una struttura simile alla nostra emoglobina e per questo motivo è conosciuta anche come sangue vegetale. Questo pigmento può essere particolarmente utile anche per gli esseri umani in quanto considerato un vero e proprio rigeneratore cellulare vista la sua qualità di migliorare l’apporto di ossigeno al sangue. Dove si trova: Pistacchi, porri, rucola, prezzemolo, verdura a foglia verde consumata preferibilmente cruda.

 

Apigenina e luteolina, potenti antitumorali.
L’apigenina, un composto presente in diverse piante, tra cui il sedano, la camomilla e il prezzemolo, è in grado di svolgere un’azione antitumorale efficace nella lotta a vari tipi di cancro, tra cui quello alle ovaie, al pancreas, alla mammella e ai polmoni.
La luteolina si trova naturalmente nel carciofo, nel prezzemolo, nel timo o ancora nel sedano e nella propoli.
Le piante ricche di questa sostanza sono utilizzate nella medicina tradizionale cinese per il trattamento di varie malattie come ipertensione, disturbi infiammatori e cancro.
Dove si trovano: Sedano, prezzemolo.

 

Catechine, protettrici del cuore.
Contenute soprattutto nel the verde, dove rappresentano circa il 20-30% del peso a secco, contribuiscono a sostenere le funzioni cardiache e concorrono al mantenimento di un buono stato di salute. Non solo nei vegetali, ulteriori fonti di catechine sono rappresentante dal cacao, dal cioccolato e dal vino
Dove si trovano: Tè verde.

Isotiocianati, allontanano il cancro
Questa classe di sostanze si è dimostrata attiva contro il neuroblastoma (un tumore maligno caratteristico del bambino) ed i carcinomi della mammella, del colon e della prostata. I broccoli e tutte le altre piante Crocifere accumulano nelle loro cellule un vero e proprio arsenale chimico per difendersi dai predatori e parassiti del tuo organismo.
Dove si trovano: Cavoli, cavolini di Bruxelles, broccoli.

 

Altri cibi verdi:
Avocado
Uva verde
Kiwi
Broccoli
Peperoni verdi
Spinaci
Asparagi
Cavoletti di Bruxelles
Fagioli verdi Zucchine Piselli


Quali e quanti alimenti Verde mangi quotidianamente? E’ possibile aggiungerne di più? 
Aggiorna il tuo Diario Colorato annotando gli alimenti che mangi e le novità apportate alla tua dieta.

Lascia un commento


Codice di sicurezza
Aggiorna